Rifugi

 Rifugio "Carlo e Massimo Semenza"

Quota mt. 2020, dispone di 18 posti letto, tel. 0437 49055; aperto e gestito durante la stagione estiva, dal 15 giugno al 15 settembre; tali date possono subire qualche cambiamento nel caso di condizioni meteorologiche particolarmente sfavorevoli, all'infuori di questo periodo il rifugio può rimanere aperto anche in alcuni fine settimana se le condizioni meteorologiche lo permettono. Contattare eventualmente il gestore.

Sorge nell'alta Val de Piera poco sotto (Sud) la Forcella Lastè, Gruppo Col Nudo-Cavallo - Dolomiti Orientali (BL).
La Forcella Lastè si apre tra il Cimon d'Alpago (conosciuto anche come Monte Lastè) e il Monte Cornor, costituendo valico fra la Val Salatis, attraverso Val Sperlonga e la Val de Piera.

È stato costruito nel 1963 e dedicato a Carlo Semenza, Socio fondatore della Sezione nonché illustre tecnico di costruzioni idroelettriche; successivamente è stato dedicato anche al figlio Massimo, presidente della Sezione per molti anni e costruttore del rifugio.
Nel 2002 sono stati eseguiti importanti lavori al rifugio: adeguamento igienico sanitario, costruzione di nuova scala interna, ampliamento e copertura della parte posteriore del rifugio, costruzione di terrazzo esterno, aggiunta di ulteriori pannelli fotovoltaici esterni.
Il locale invernale, del tipo bivacco fisso a semibotte, dispone di 9 cuccette ed è situato nei pressi della Forcella Lastè una trentina di metri a Nord sul sentiero proveniente dalla Forcella Val Grande.

Il rifugio Carlo e Massimo Semenza ha un suo sito: 
 www.rifugiosemenza.it
Riferimenti 

  
        

Gestore: Alessia Peruccon - riferimenti telefonici (per prenotazioni): cell. 349 1881250 - abitaz. 0438 86991
Ispettore:         


Segnaliamo ai frequentatori che nei rifugi C.A.I. è obbligatorio l'uso del sacco letto.